Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

sabato 6 ottobre 2012

Alsazia: api producono miele blu, grigio e verde.Gli insetti a contatto con coloranti alimentari


Il miele blu ( nella foto il miele raccolto dagli alveari ) preoccupa gli apicultori francesi.
Lo strano fenomeno si sta registrando da qualche settimana tra gli alveari in Alsazia, produce una netta alterazione cromatica del miele.L'anomalia al momento viene segnalata solo in questo specifico territorio, una delle regioni vinicole più conosciute del paese.Il presidente dell'associazione degli apicultori spiega che il fenomeno è stato scoperto osservando gli alveari.
"Subito abbiamo capito che la causa doveva essere nell'ambiente".

La spiegazione più probabile infatti, sta nella presenza, nel raggio di cento chilometri, di uno stabilimento che produce biogas impiegati come coloranti nell'industria alimentare. L'ipotesi è che gli insetti siano entrati in contatto con questo tipo di sostanze.

Philippe Meinrad, direttore della fabbrica.

"Non avremmo potuto immaginare che le api venissero a contatto con questi coloranti. Attualmente, qualunque cosa possa attrarre le api, viene trattato in forma di flusso continuo e senza venire stoccato nelle sale".

Il miele colorato finora prodotto, pur non costituendo un rischio per la salute, rappresenta una perdita netta per gli apicultori. Il miele blu, o verde, non potrà essere venduto.

Il servizio video di Euronews

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie