Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

venerdì 27 luglio 2012

Taranto, stop all' ILVA: arresti per otto dirigenti.L' inquinamento dell' azienda ha causato malattie gravi e morti per tumore



Gip: "Gravissimi danni alla salute dettati dalla logica del profitto"
Operai bloccano statali accesso Vendola: ma non significa la chiusura

TARANTO –
Il gip Patrizia Todisco ha firmato il provvedimento di sequestro (senza facoltà d’uso)
di sei impianti dell’area a caldo dell’Ilva di Taranto e misure cautelari per otto indagati nell’inchiesta per disastro ambientale a carico dei vertici Ilva
( vedi il video delle sostanze di scarico pescate nell' acqua ).
I provvedimenti non sono stati ancora eseguiti. A due funzionari dell'Arpa è ora
delagata la sicurezza dell'impianto. I sindacati di categoria Fim, Fiom e Uilm stanno
preparando la mobilitazione avendo avuto sentore che possa essere ormai imminente
la notifica del provvedimento da parte dei carabinieri. Circa 8mila lavoratori
dell’Ilva di Taranto, usciti dallo stabilimento siderurgico, si stanno dirigendo in corteo
verso Taranto per raggiungere la Prefettura. In serata hanno poi bloccato il ponte
girevole paralizzando la città (nella foto di Masimo Todaro).
Sono 8 gli arrestati ai domicilari, tra dirigenti ed ex dirigenti dell’Ilva,
tra cui il patron Riva e il figlio.

L' impianto che ha causato malattie e morti

fonte e articolo completo
http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/notizia.php?IDNotizia=538127&IDCategoria=1

2 commenti:

  1. La scelta è tra la fame e il cancro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devono salvarla senza ammazzare persone.
      Sul loro sito c'è scritto che l'azienda ha ridotto al minimo le emissioni di CO2, inquinanti etc...
      Lo avessero fatto veramente sarebbe stata un' altra storia.

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie