Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

giovedì 7 giugno 2012

Incidente mortale a Cagliari: segnaletica sotto accusa



Tratto in inganno dalla striscia tratteggiata ( vedi su Maps la segnaletica
sotto accusa
) in prossimità dell'ingresso
di piazza Madre Teresa di Calcutta. Sergio Lepori, il ventenne di Selargius
alla guida della Opel Agila che avrebbe causato l'incidente mortale di martedì
pomeriggio in viale Bonaria dove ha perso la vita il 22enne Andrea Serra.
Una volta arrivato da viale Cimitero ha svoltato a destra,
come impone la segnaletica.

LA RICOSTRUZIONE
Subito dopo, secondo la ricostruzione della Polizia municipale, avrebbe
girato a sinistra per entrare nei parcheggi dell'ex Cis ( a destra nell' immagine
di Google Maps ). A metà carreggiata di viale Bonaria la linea discontinua
diventa tratteggiata per un brevissimo tratto. In parte cancellata per
la presenza di due tombini in metallo e non in corrispondenza precisa dell'ingresso
al parcheggio ma più probabilmente per permettere l'ingresso all'ex campo Rai.
Il giovane, così come fanno altri automobilisti e scooteristi, si è diretto
nel parcheggio passando davanti a un autobus che si era fermato.
L'auto si è trasformata in un muro su cui ha sbattuto lo scooter con in sella
Andrea Serra, il 22enne di Quartucciu morto sul colpo,
e l'amico diciottenne Mattia Contu, rimasto illeso.

fonte
http://www.unionesarda.it/Articoli/Articolo/276245

2 commenti:

  1. Chi ha sbagliato, ovviamente, non pagherà anche se un povero ragazzo è morto e un altro avrà rogne per i prossimi dieci anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corrono tutti come matti. Sembra che siano ai circuiti
      di formula uno.

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie