Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

venerdì 15 giugno 2012

Fuga dal Nord Italia



+ 28 per cento. La percentuale degli italiani del Nord emigrati
all’estero è aumentata, tra il 1990 e il 2010, dal 25,8% al 53,9%: +28,1%.
Dati che mostrano un significativo cambiamento rispetto a quanto accadeva
in passato, regalando al Settentrione il primato nazionale per quanto riguarda
il numero di cittadini che lasciano il Bel Paese per trasferirsi all’estero.
A sorpresa, invece, la quota di popolazione in uscita dal Mezzogiorno
è nettamente diminuita. Passando, nello stesso periodo di tempo, dal 60,7% al 27,3%.
E’ quanto emerge da una recente indagine ISTAT presentata durante un’audizione
al Comitato per le questioni degli italiani all’estero del Senato

fonte con dati
http://www.west-info.eu/it/in-fuga-dal-nord-emigrazione-italiani/

2 commenti:

  1. Sarebbe interessante sapere i numeri di chi "emigra" dal Sud al Nord Italia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è nel documento. La maggior parte sono ( come ci si poteva aspettare ) dlaureati in scienze, dottorati...

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie