Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

martedì 1 maggio 2012

Napoli: Equitalia invia avviso di pagamento dopo 34 anni. La tassa richiesta risale al 1978



NAPOLI -
La signora M.A. probabilmente ha pensato ad un errore, ad uno scherzo:
una cartella esattoriale di Equitalia relativa ad una tassa risalente al 1978.

Nel documento inviato dalla società di recupero crediti si legge che
«dalle verifiche effettuate non ci risulta ancora versato l’importo di euro 1257,81».
Facendo un po’ di conti, la quota relativa a 34 anni fa è pari a 20,66 euro
che nel frattempo sono diventati 611,65 euro.
A denunciarlo è Danila Navarra, responsabile regionale di Codici Campania,
il centro per i diritti del cittadino che a Napoli ha aperto uno sportello per
i consumatori:
«Chi pensava che esistessero soltanto le cartelle “pazze” ora deve ricredersi
perché ci sono anche le cartelle “lumaca”».

fonte
http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=193443&sez=NAPOLI

2 commenti:

  1. Ci provano, sai quanti ricevendo una cartella per una cifra "bassa" pur di non aver rogne la pagano anche se non devono?
    Tanti, ma proprio tanti.
    Con la signora è andata buca, forse per l'importo, forse perché conosce le leggi e i propri diritti, ma è un caso raro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti accade proprio così.
      Se vedi il post sul bollo auto in alto a destra
      troverai centinaia e centinaia di commenti
      relativi a lettere provenienti da Equitalia.
      Ebbene la maggior parte sono tutte richieste
      che vanno contro la legge.
      Infatti loro ci provano... se va, intascano,
      se non va, ce riprovano!

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie