Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

lunedì 14 maggio 2012

Kodak nascondeva un reattore nucleare



Kodak, come sapete, sta per chiudere i battenti, ma se avesse voluto,
qualche anno fa, avrebbe potuto dare vita ad una guerra nucleare.
Come? Con il reattore nucleare carico con più di 1,5Kg di uranio arricchito,
lo stesso utilizzato nelle testate nucleari che l’azienda teneva in un magazzino
di Rochester, a New York.
Ma perché Kodak aveva un reattore nucleare e come aveva avuto il permesso
di averlo e di tenerlo nel bel mezzo di una città così popolosa come New York?

Nessuno lo sa davvero. I dirigenti di Kodak ora ammettono di non aver
mai reso nota la cosa. E infatti nessuno nello stato di New York, né la polizia
né i vigili del fuoco né gli amministratori, o altrove ne sapeva nulla fino a qualche
giorno fa quando a rivelarlo è stato un ex-dipendente. Il tutto è sempre rimasto
segreto e solo pochi ingegneri e altrettanti impiegati federali ne erano a conoscenza.
E’ molto strano che Kodak avesse “in casa” una tecnologia che di solito le aziende
private non posseggono.

A quanto pare, lo scopo con cui veniva utilizzata era quello di controllare che
i materiali prodotti non avessero impurità
. Il reattore fu acquisito nel 1974
e installato in un bunker sotterraneo di cemento con muri spessi 60cm
posto sotto il quartier generale dell’azienda. Stando a Kodak, nessuno dei dipendenti
è mai venuto in contatto con il reattore, il che non spiega come venisse usato, però.
E’ stato solo nel 2006 che si decise di smantellarlo.

fonte
http://www.nypost.com/p/news/national/kodak_facility_report_says_york_REGawoKRhSW1W7QWFajUtN

2 commenti:

  1. Ma ceeertamente che nessun dipendente è mai venuto in contatto con il reattore.
    I controlli e la manutenzione la facevano gli Elfi di Babbo Natale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah mi sa che c'era anche Mago Merlino!
      Sai qual è il bello?
      E' che pensano che la gente ci creda!

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie