Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

giovedì 1 marzo 2012

Facebook Diario, arriva il 30 marzo 2012 senza deroghe


Dal 30 marzo 2012 Facebook si potrà utilizzare soltanto
con il Diario. Stavolta cambia per tutti perché la scelta
è obbligatoria e nessuno può sottrarsene,
a meno che non si decida di cancellarsi

Dunque, la nuova Timeline sarà introdotta su tutti
i profili entro il prossimo 30 marzo, mettendo fine
a un lungo processo di cambiamento che ha prima riguardato
gli sviluppatori del sistema e poi gli utenti che hanno invece
accettato di loro volontà di provare la novità.

Dal 30 marzo però saremo tutti obbligati a farlo, senza deroghe per nessuno.
L’ormai noto diario quindi non sarà più un’pozione,
bensì una delle caratteristiche principali del social network
più amato nel mondo. Dunque, per chi era ormai legato alla propria
pagina potrà godersela ancora per un altro mese ma poi dovrà
obbligatoriamente dire addio al vecchio profilo.

Neanche le aziende sono state escluse da questa nuova interfaccia
perché anche loro dovranno per forza sperimentare la nuova
interazione con i propri Fan. Con l’introduzione di questa
timeline nelle pagine aziendali, però, i fan potranno scorrere
tutta la cronistoria dell’azienda attraverso la fanpage.

Questo creerà ovviamente un rapporto più diretto
tra l’azienda e i suoi fans, ma soprattutto come ha spiegato
Sam Lessin,Facebook product manager,
con la nuova Timeline le aziende potranno mettere in luce
le migliori storie prodotte dal brand e questo dovrebbe avere
come conseguenza una maggiore presenza del brand nel feed dell’utente.

Se prima, dunque, le pagine Facebook erano quasi un naturale
forum per gli utenti, ora è il titolare della pagina che è chiamato
a creare contenuti che invece devono coinvolgere il lettore.
Insomma, Facebook sta cercando di diventare più creativo.

fonte
http://www.donna10.it/facebook-diario-arriva-il-30-marzo-2012-senza-deroghe-23438.html

6 commenti:

  1. Non ho, né mai avrò, un account su Facebook.
    Questa ultima novità che obbliga la gente a "interagire" mi sembra un autogol.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh però tutto sommato non è male.
      La gente si preoccupa della privacy,
      ma comunque sia se si "manovrano" bene le impostazioni
      ci si riesce a difendere a dovere.

      Elimina
  2. Non mi piace molto il diario,ma ormai ce l'ho:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finchè ci si fa l'abitudine!
      I cambiamenti sono il pane della vita :D
      Ciaoo

      Elimina
  3. A volte non si vuole cambiare per pigrizia, lo ammetto, ma molto spesso le novità fanno rimpiangere le vecchie impostazioni. C'è poco da fare, e comunque, al momento, forse proprio per via di queste inderogabili modifiche, il sistema funziona molto male. Speriamo sia un problema temporaneo , altrimenti saranno molti quelli che trasmigreranno altrove.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marco
      come diceva un vecchio filosofo
      "le novità sono l' acqua dell' esistenza".
      Tutto cambia e tutto si trasforma.
      Se ci siamo iscritti abbiamo accettato incondizionatamente tutte le condizioni.
      Non capisco cosa ci sia di brutto.
      No, una cosa forse c'è!
      Col il vecchio profilo, accedere ai contenuti vecchi di un utente richiedeva tantissimo tempo, invece ora cliccando semplicemente su "data/anno" si va direttamente a quei vecchi post.
      Forse molti utenti hanno degli scheletri nei loro armadi... virtuali?

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie