Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

giovedì 10 novembre 2011

Timbravano il cartellino e andavano via Sotto accusa impiegati della Asl di Olbia



C'erano gli assenteisti e anche i complici alla Asl di Olbia: quelli che timbravano e uscivano e quelli che vedevano e non potevano denunciare perché sotto ricatto. Il grande imbroglio dei cartellini è ora al centro di un'inchiesta della Procura di Tempio.

Timbravano il cartellino e sparivano e quasi tutti i giorni incassavano lo stipendio senza far nulla. Nessuno cercava gli assenti e nessuno raccontava nulla del sistema. Ora il pentolone è stato scoperchiato e nel giro di poco tempo diverse persone potrebbero ritrovarsi sotto accusa per truffa. Al momento l'unica indagata resta la dirigente del Cup, coinvolta nell'inchiesta avviata da qualche mese dalla Procura della Repubblica di Tempio. Lei deve rispondere di truffa pluriaggravata e alcune settimane fa, quando si è ritrovata i finanzieri in ufficio e sotto casa, ha ricevuto l'avviso di garanzia. È già stata interrogata e ha negato tutto, ma ora l'inchiesta si allarga.

fonte
http://www.unionesarda.it/Articoli/Articolo/241629

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie