Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

domenica 22 maggio 2011

Buenos Aires - Video shock: bimba viva per miracolo, la madre la mette sui binari

Una bambina di dieci anni è miracolosamente
viva a Buenos Aires dove la madre, una donna boliviana,
le ha permesso di scendere sui binari non accorgendosi
che in quel momento stava per passare il treno.

L'obiettivo della donna era quello di aggirare la biglietteria
sulla piattaforma e così non pagare il ticket.
La piccola, di statura molto bassa, è riuscita a salvarsi
sfruttando una piccola rientranza a lato dei binari
e restando illesa.

Le immagini, che stanno facendo il giro del mondo,
sono state registrate dalla telecamera di sicurezza della
stazione Liniers, della General Sarmiento di Buenos Aires.

"Qui è normale che le persone cerchino di non pagare il biglietto"
afferma un funzionario della compagnia ferroviaria della capitale
argentina, Gustavo Gago
"ma non è altrettanto abituale che una madre lasci
la figlia sulle rotaie
".

Se la bambina avesse esitato qualche secondo,
o avesse tentato di scappare dall’altro lato, sarebbe
stata investita dal treno, o avrebbe risentito comunque
degli 830 volts di corrente elettrica continua prodotta dallo stesso.


Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie