Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

mercoledì 20 gennaio 2010

Comprate il Made in Italy, anche se di "Italy" c'è solo il marchio




Oggi parliamo di pesce. E anche del Made in Italy.
Probabilmente molti di voi lo sanno, ma moltissimi
altri forse no.

Il governo ci invita, anzi ci prega di comprare
prodotti "made in italy" per favorire l' economia
del nostro Paese, risollevare dalla situazione di crisi
le aziende italiane e mettere in circolo denaro
per favorire anche un abbassamento di prezzi.
Sì ma, le aziende che ci offrono prodotti,
ci offrono prodotti del nostro Paese?

Sopra c'è la foto di una confezione di
filetti di sgombro ( pesce azzurro ricco di omega 3 che i nutrizionisti ci invitano a consumare )
marcato Rio Mare.
La confezione è originale, quindi non taroccata.
Aprendola troviamo dentro il piccolo contenitore
di latta contenente i filetti con sopra una scritta sospetta
che precede la data di scadenza: Maroc.
Che sta per "Marocco"



Sull' altra confezione che ho acquistato
trovo invece scritto "Peru".
Quindi pesce non italiano.

E' come alle olimpiadi di Torino avvenute anni fa
che di fronte allo stadio venivano venduti
gadgets dell' Italia marcati Made in Taiwan,
Made in China, ma non Made in Italy.

Molti prodotti preconfezionati che arrivano
sulle nostre tavole non sono prodotti in Italia,
anche se arrivano alle aziende e, come dicono
i produttori, vengono controllati e confezionati
per poi esser messi in commercio.

E' capitato molto spesso, quasi sempre
di trovare in negozi di cinesi prodotti a pochissimi
euro prodotti in Italia e in negozi italiani
invece prodotti Made in China pagati a prezzi
superiori più del doppio di quanto i commercianti
li abbiano pagati.

Scarpe di marche famosissime sono Made in China
come Puma, una situazione che di certo crea
inesattezze da tutte le parti.
Sia Made in Italy o Made in China di certo
molti italiani preferiscono abiti e prodotti
di marca anche se non arrivano a fine mese.
Ma forse poi marca o non marca, di certo
all'acquisto non si pensa all' economia del Paese,
ma quella della famiglia.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie